Appello al ministro Profumo: blocchi la graduatoria per la mobilità professionale ATA

Di Lalla
Stampa

Guglielmo Pasquariello – Ass. tecnici ed Amministrativi precari di tutta Italia: opo il triennio di disastro della Scuola Pubblica,ad opera di Berlusconi e compagni, il copione non cambia. Il 15 novembre scorso tutti i maggiori Sindacati ostinati ed imperterriti hanno nuovamente sottoscritto l’intesa che proroga la validità delle graduatorie provinciali per la mobilità professionale del personale ATA, sollecitando la Funzione Pubblica a una sua approvazione in tempi rapidi.

Guglielmo Pasquariello – Ass. tecnici ed Amministrativi precari di tutta Italia: opo il triennio di disastro della Scuola Pubblica,ad opera di Berlusconi e compagni, il copione non cambia. Il 15 novembre scorso tutti i maggiori Sindacati ostinati ed imperterriti hanno nuovamente sottoscritto l’intesa che proroga la validità delle graduatorie provinciali per la mobilità professionale del personale ATA, sollecitando la Funzione Pubblica a una sua approvazione in tempi rapidi.

Questo per sbloccare i posti già accantonati e procedere all’immissione in ruolo degli idonei.

Chiediamo al Ministro Profumo di bloccare tutto questo e discutere seriamente su questo problema,perchè non si può accontentare una parte che il lavoro di ruolo già ce l’ha contro chi è precario non per colpa sua e con questo provvedimento diventerà direttamente disoccupato ed uscirà definitivamente dal mondo della scuola

Stampa

Preparazione concorsi e TFA Sostegno con CFIScuola!