Appalti pulizie, mobilitazioni in tutta Italia da oggi 19 al 22 novembre

di redazione
ipsef

item-thumbnail

I sindacati di categoria Filcams Cgil, Fisascat Cisl e UIltrasporti annunciano mobilitazioni in tutta Italia da oggi 19 al 22 novembre.

Oggi 19 novembre, riferisce Ansa, alle ore 12.00 presso la sede Cgil Nazionale in Corso D’Italia 25 a Roma, i sindacati hanno organizzato una conferenza stampa che registrerà la partecipazione di una rappresentanza di lavoratori che racconterà le difficoltà di questa fase.

Il problema principale per le tre sigle sindacali risiede nel numero differente tra lavoratori attualmente assunti dalle ditte di pulizia e i posti Ata accantonati per le stabilizzazioni. Su una platea di circa 16 mila lavoratori, infatti, il Dm, atteso a breve, prevede 11 mila assunzioni, ovvero per 5000 si corre il rischio del licenziamento.

Il processo di internalizzazione deve essere realizzato nei tempi previsti – spiegano i sindacati – In ogni caso, da subito, è necessario attivare un tavolo di confronto con il coinvolgimento della Presidenza del Consiglio e degli altri ministeri interessati finalizzato ad individuare una soluzione per la continuità occupazionale di tutti i suddetti lavoratori. Nessuno resti escluso“.

E proprio ieri c’è stato l’ok alle assunzioni dei lavoratori dal 1° gennaio da parte del Consiglio Superiore della Pubblica Istruzione. Qui il parere del CSPI e la bozza del decreto.

Versione stampabile
Argomenti:
soloformazione