“App-prendo insieme per una rete sicura” è il nuovo progetto di Eurosofia a cura del Prof. Francesco Pira. Il 4 febbraio segui la diretta

Stampa

Sui social si susseguono polemiche, accuse, molti si interrogano sull’accessibilità alle app e ai social per i minori e sull’utilizzo eccessivo e scriteriato di Tik Tok. Recenti fatti di cronaca hanno imposto profonde riflessioni sulla crisi valoriale e sulla solitudine degli adolescenti e dei bambini che sono stati costretti, a causa della pandemia, a rinunciare alla socialità e a trasformare il web nell’unica fonte di scambio, istruzione, informazione e svago. Tutto questo si sta rivelando profondamente insano talvolta sui soggetti più fragili ha provocato degli squilibri. Gli effetti nefasti sono dovuti alla mancanza di educazione emotiva e di consapevolezza di quanto si sia esposti a rischi psicologici

Il virtuale sta portando ad una sorta di annichilimento e alienazione un’intera generazione. È fondamentale ricreare dei modelli differenti e salvaguardare i minori con delle limitazioni.

Vogliamo offrire un supporto e proporre delle buone prassi e dei protocolli operativi per le scuole con lo scopo di rieducare i giovani ad usarli con moderazione e a prevenire e contrastare fenomeni di omologazione, di emulazione ed il cyberbullismo.

Gli esperti affronteranno la tematica affinché si possa riflettere insieme su come cogliere le opportunità della rete senza trovarsi soffocati e annullati nella propria identità.

La diretta Facebook per illustrare il percorso sarà trasmessa il 4 febbraio, ore 18-15-18.30

“App-prendo. Parliamone con il Prof. Francesco Pira: web e rete sicura”  

Clicca qui per seguire la pagina di Eurosofia

I docenti troveranno spunti per affrontare il tema con gli alunni, i giovani rifletteranno sull’importanza di non lasciarsi travolgere da questo fenomeno, i genitori dovranno essere più attenti ai segnali di allarme da cogliere in tempo, vigilando sull’uso della tecnologia.

Inoltre i giovani potranno realizzare uno spot sociale per aiutare i loro coetanei a comprendere i rischi e sperimentare nuovi modi creativi e coinvolgenti di utilizzare i social proporre delle alternative che siano costruttive e inclusive che stimolino la fantasia.

Eurosofia, ente qualificato dal MIUR ai sensi della direttiva 170/2016, sin dal 2017 ha partecipato negli ultimi anni ad eventi e manifestazioni di sensibilizzazione del fenomeno del bullismo e cyberbullismo (tra cui “SCELGO IO” il progetto condiviso con “Generazioni Connesse II” e ha organizzato numerosi eventi formativi.

Il nuovo progetto di Eurosofia è “App-prendo: insieme per una rete sicura”: 4 incontri da 2 ore ciascuno.

Durata:

8 ore, ovvero 4 incontri da 2 ore ciascuno.

Argomenti:

  • adolescenti e web: pericoli e opportunità;
  • utilizzare le risorse del web per crescere e sperimentare percorsi costruttivi e non
  • distruttivi;
  • il ruolo delle comunità educanti: famiglia e scuola;
  • consapevolezza di sè e della propria immagine nel web.

Destinatari: docenti, dirigenti, personale ATA, studenti, genitori

Per maggiori dettagli e visualizzare la scheda tecnica clicca qui

Attività previste:

  • sensibilizzazione e formazione attraverso 4 incontri, con la partecipazione, in qualità di relatori, di esperti delle tematiche da affrontare
  • sensibilizzazione dei giovani studenti alla realizzazione di uno spot su “insieme per una rete sicura”. Gli spot realizzati saranno proiettati durante l’ultimo incontro e caricati all’interno del canale Youtube gestito da Eurosofia

 Attestazione:

Al termine viene rilasciato a ciascun partecipante un attestato di partecipazione riconosciuto dal MIUR ai sensi della Direttiva 170/2016.

Relatore:

Prof. Francesco Pira, sociologo e docente di comunicazione presso l’Università degli studi di Messina.

Potranno intervenire ulteriori esperti e testimoni del mondo della scuola.

Si impone sempre più la necessità e l’urgenza di effettuare un lavoro di rete per affrontare concretamente queste problematiche.

Per maggiori informazioni:

Cellulare e whatsapp:

392 88 25 358

335 87 94 157

335 87 91 130

393 88 77 413

348 43 30 291

Scrivi a: [email protected]; o visita il sito: www.eurosofia.it

#didattica #innovazione #strategiedidattiche #lifecoaching #web #inclusione #cyberbullismo #usoconsapevoledelweb

Stampa