Apertura scuole, la Campania punta al 23 settembre

classe

Si tratta dell’ipotesi avanzata da Lucia Fortini, assessore all’Istruzione, Politiche Sociali e Giovanili della Regione Campania.

Una proposta che va contro quella proposta dal Ministero dell’istruzione che aveva ipotizzato il 14 settembre. Con l’apertura al 23, secondo l’assessore, si aggirerebbe il problema di riaprire e chiudere le scuole a seguito delle elezioni che sarebbero fissate al momento per il 20 e il 21 settembre.

“Se le elezioni verranno confermate per il 20 e 21 settembre, in Campania le scuole riapriranno il 23 settembre perché tornare in classe per qualche giorno e poi sospendere di nuovo le lezioni per consentire lo svolgimento del voto sarebbe un vero e proprio schiaffo al mondo della scuola  dei docenti, degli studenti e delle loro famiglie, già messo a dura prova dall’emergenza sanitaria. Il diritto allo studio, lo ribadisco, non va subordinato alle elezioni politiche”. Queste le parole dell’assessore.

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia