Ape volontario, in G.U. il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri. Scarica il testo

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il DPCM n. 150/2017, ossia il “Regolamento recante norme attuative delle disposizioni in materia di anticipo finanziario a garanzia pensionistica”, il cosiddetto APE volontario.

Ricordiamo che, per accedere al succitato anticipo pensionistico, è necessario essere in possesso dei seguenti requisiti:

avere 63 anni di età e 20 anni di contributi;

essere a non più di 3 anni e 7 mesi dal pensionamento di vecchiaia nel regime obbligatorio;

non essere titolare di un trattamento pensionistico diretto (tra cui anche l’assegno ordinario di invalidità).

Altra condizione necessaria è quella per cui l’importo della pensione mensile, al netto della rata di ammortamento per il rimborso del prestito richiesto, sia non inferiore a 1,4 volte il trattamento minimo dell’assicurazione generale obbligatoria (cioè 702,65 euro al mese per il 2017).

Per ulteriori approfondimenti clicca qui.

Testo del Decreto

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione