Ape sociale: domande entro 31 marzo, 15 luglio, 30 novembre. Circolare

Circolare Inps numero 35 del 12 marzo 2020: tre finestre per le domande di pensione Ape sociale.

L’istituto nazionale di previdenza sociale risponderà in tre momenti alle richieste di coloro in possesso dei requisiti per l’accesso. il 30 giugno per le domande presentate entro il 31 marzo, 15 ottobre per quelle presentate entro il 15 luglio, 31 dicembre per le istanze presentate entro il 30 novembre.

Destinatari

Dal 1° gennaio 2020 possono presentare domanda di riconoscimento delle condizioni di accesso al beneficio dell’Ape sociale i soggetti che, nel corso dell’anno 2020, maturano tutti i requisiti e le condizioni di cui all’articolo 1, commi da 179 a 186, della legge n. 232/2016, come modificato dall’articolo 1, commi 162, lettere b), c), d) e h), 163, 164 e 167 della legge 27 dicembre 2017, n. 205 (legge di bilancio 2018).

Possono presentare domanda di verifica delle condizioni di accesso all’Ape sociale anche tutti coloro che hanno perfezionato i requisiti negli anni precedenti il 2020 e che non hanno presentato la relativa domanda, nonché i soggetti decaduti dal beneficio e che intendono ripresentare domanda.

I modelli di domanda che gli utenti dovranno utilizzare, rispettivamente, per la verifica delle condizioni e per l’accesso al beneficio sono quelli già in uso nel 2019, reperibili sul sito www.inps.it, nella sezione relativa ai servizi on-line.

Circolare

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia