Argomenti Consulenza fiscale

Tutti gli argomenti

Ape sociale con meno di 30 anni di contributi è possibile ma solo in certi casi

WhatsApp
Telegram

L’Ape sociale con meno di 30 anni di contributi è prevista solo per le donne che hanno avuto figli.

L’Ape sociale è una misura che richiede 63 anni di età ed almeno 30 anni di contributi. In alcuni casi, però, alle donne è consentito accedere anche con 28 anni di contributi. Rispondiamo alla nostra lettrice che ci scrive:

Buon giorno .Io sono una donna sola 63 anni e 4 mesi
Con 27 anni e 6 mesi di contributi vorrei sapere cosa fare per andare in pensione. Vivo con 500 euro Rdc. Non so come fare  il patronato mi ha detto che ancora per la pensione non posso andare. Mancano 2 anni e mezzo a 30 . Dal 2017 che non ho lavoro. Le persone anziane non li prende nessuno. Quando ti presenti ti ridono in faccia. 
Grazie per una vs. Risposta

Pensione Ape sociale

Se ha avuto figli può accedere all’Ape sociale con uno sconto contributivo di 12 mesi per ogni figlio avuto fino ad un massimo di 24 mesi di sconto. Il che significa che potrebbe accedere, come disoccupata con soli 28 anni di contributi e potrebbe versare i 6 mesi mancanti con i contributi volontari.

Purtroppo ad oggi questa sembra essere l’unica soluzione per un profilo anagrafico e contributivo come il suo e l’alternativa sarebbe quella di attendere il compimento dei 67 anni per poter accedere alla pensione di vecchiaia al compimento dei 67 anni.

WhatsApp
Telegram
Consulenza fiscale

Invia il tuo quesito a [email protected]
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur