Anzianità servizio DSGA, UE: disparità tra assunti prima e dopo CCNL 2003, ma la competenza è delle autorità nazionali

di redazione
ipsef

item-thumbnail

“Questi DSGA si vedono in effetti applicare metodi diversi di calcolo della durata del servizio prestato. A coloro che sono stati assunti prima dell’entrata in vigore del contratto collettivo nazionale CCNL 2003 si applica un metodo di “temporizzazione” mentre per le persone assunte successivamente a tale data viene usato un metodo più favorevole”.

Sono queste le parole pronunciate dalla Commissione europeo sulla denuncia presentata dalla Flc Cgil riguardo al computo dell’anzianità di servizio dei DSGA in ruolo dal 2000.

Come leggiamo sul sito della Flc Cgil, la Commissione, pur considerando la questione non priva di fondamento, non può accogliere la denuncia, rinviando la questione alle autorità nazionali.

Per il caso sollevato dal sindacato guidato da Domenico Pantaleo non è possibile nemmeno aprire una procedura di infrazione, in quanto si tratta di una materia di competenza propria dei tribunali e delle autorità nazionali, che sono le uniche  a poter disporre risarcimenti o altre azioni riparatorie a favore di singoli soggetti.

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief voglioinsegnare