Argomenti Consulenza fiscale

Tutti gli argomenti

Anticipo TFS con finanziamento banca convenzionata: quali spese prevede?

Stampa
TFR

Quali sono le spese previste per chi decide di richiedere il TFS anticipato previsto dal decreto 4/2019?

Salve,sono in pensione con quota 100 e vorrei cortesemente sapere a quali spese sarò soggetta richiedendo alla banca l’anticipo del  mio TFS. Saranno spese una tantum oppure dovrò pagarle fino al raggiungimento dell’età pensionabile?
Grazie

Per chi accede all’anticipo del TFS previsto dal decreto 4/2019 con le banche che hanno siglato l’accordo quadro, non sono previste spese, ad eccezione degli interessi sulla somma erogata.

Il tasso di interesse applicato è determinato alla data di presentazione della domanda di anticipo al rendimento medio dei titoli pubblici maggiorato di 0,40%. Tale interessi vengono calcolati sulla somma erogata e sulla durata del finanziamento.

Per tutta la durata dell’anticipo, quindi, per il richiedente non sono previste spese di sorta visto che la banca non può applicare all’Anticipo commissioni e oneri, oltre agli interessi.

Una sola eccezione: in caso il richiedente decida per una estinzione anticipata del finanziamento gli oneri dell’estinzione saranno a carico del richiedente. L’indennizzo richiesto per l’estinzione anticipata del finanziamento, in ogni caso, potrà essere pari ai costi che la banca sostiene per gestire l’estinzione stessa e dovrà, in ogni caso, essere inferiore agli interessi dovuti per il periodo residuo.


Prestito Anticipo TFS fino a €45000 con spread 0,40%
Clicca qui e scopri come chiederlo on line in pochi minuti
Metodo comodo e sicuro anche a distanza!


Stampa
Consulenza fiscale

Invia il tuo quesito a [email protected]
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Graduatorie terza fascia ATA: incrementa il punteggio con le offerte Mnemosine, Ente accreditato Miur