Ansia da settembre? Ecco come rendere più facile ritorno dei figli a scuola

WhatsApp
Telegram

I genitori britannici passano in media 139 ore all’anno per preparare i loro figli prima di andare a scuola. Uno studio su 1300 genitori di bambini dai sei ai sedici anni ha rilevato che il 75% è preoccupato per la routine mattutina del ritorno a scuola, con il 26% che ammette di essere spesso in ritardo a causa delle difficoltà incontrate.

Lo studio è stato commissionato da Tu Clothing assieme all’attore, presentatore (e genitore) Ore Oduba e alla psicologa clinica Martha Deiros Collado.

La routine inizia dallo scoglio più difficile con il 36% degli intervistati che dichiara di avere difficoltà a far alzare i figli dal letto: qui si inizia ad accumulare il fatidico ritardo che genera ansia e fretta nelle fasi successive. Si passa quindi alla colazione e per quasi un terzo del campione (32%) farla finire in tempo è molto difficile. Poi arriva il momento di far lavare i denti ai propri figli, che nel 29% dei casi devono essere convinti a fare questa attività, malgrado la volontà dei genitori che sarebbero ben contenti di risparmiare i minuti della trattativa e accompagnarli puntualmente a scuola per poi andare al lavoro.

Fino al compimento dei sedici anni in molte scuole studenti e studentesse devono indossare la divisa (in particolar modo nelle scuole private) mentre a partire dai sedici anni è possibile anche non indossarla sia nelle scuole pubbliche che in quelle private. A tal proposito il 27% degli intervistati dichiara di avere difficoltà a vestire i figli con la divisa scolastica e il 19% deve perdere tempo a cercare pezzi mancanti della divisa o oggetti scolastici come astuccio, quaderni, libri. Insomma, tutte cose non nuove a chi è genitore anche da questa parte della Manica.

Utili indicazioni

Preparare la divisa la sera prima;
Cronometrare quanto velocemente si riesca a preparare lo zaino;
Cronometrare quanto velocemente ci si riesca a vestire;
Fare una brevissima attività fisica (tra poco vedremo perché)
Comprare la nuova divisa scolastica;
Far provare ai bambini la nuova divisa scolastica;
Comprare le nuove scarpe scolastiche;
Far provare ai bambini le nuove scarpe scolastiche;
Comprare un nuovo zaino;
Tutta la parte amministrativa (controllare le ultime e-mail della scuola, le date degli eventi futuri, ecc.);
Doversi alzare presto ogni giorno per preparare i bambini;
La corsa (contro il tempo) verso la scuola;
Scrivere il nome del bambino o della bambina su ogni cosa (dalla divisa alle matite) per evitare che venga smarrita;
Fare shopping per la nuova cancelleria.

WhatsApp
Telegram

TFA sostegno IX ciclo. Corso online per il superamento della prova scritta e orale: promozione Eurosofia a soli 70€