Anquap incontra On. Aprea (FI): affrontate criticità ATA e DSGA

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Comunicato Anquap – Una serie di criticità minacciano seriamente il funzionamento delle scuole e l’attività lavorativa dei Direttori Sga e degli Assistenti Amministrativi. Per fare il punto su queste emergenze Giorgio Germani, presidente dell’Anquap (Associazione Nazionale Quadri delle Amministrazioni Pubbliche), ha incontrato a Montecitorio Valentina Aprea, del gruppo parlamentare di Forza Italia.

Diversi i punti toccati. “Per quanto riguarda l’organico ATA – ha spiegato Germani – la procedura per la reinternalizzazione dei servizi di pulizia e sorveglianza dal 1° gennaio prossimo, prevista dalla legge di Bilancio 2019, non è stata ancora avviata. Noi chiediamo un nuovo reclutamento per gli ATA, visto che quello vigente è ormai del tutto inadeguato, un nuovo sistema di classificazione e revisione dei profili professionali, il superamento delle scuole sottodimensionate per assegnare a tutte le autonomie scolastiche un Dirigente e un Direttore in via esclusiva, l’indennità mensile ai Direttori SGA che lavorano in due scuole che non viene corrisposta dal 1° settembre 2014 nonostante la presenza di una legge e di ben due CCNL, l’indennità di funzioni superiori per gli Assistenti Amministrativi che sostituiscono i DSGA”.

All’ordine del giorno anche una riflessione sull’autonomia scolastica, con la modifica che dovrebbe portare a minori adempimenti burocratici per le segreterie scolastiche, sulla governance delle scuole con l’urgenza di una riforma degli organi collegiali, sulla semplificazione amministrativa con aggiornamento del sistema informativo e della sua interoperatività (SIDI) e sull’autonomia regionale differenziata in base all’art. 116 della Costituzione, con riferimento alle norme generali sull’istruzione.

Su alcuni aspetti specifici la Aprea valuterà l’ipotesi di presentare apposite interrogazioni parlamentari. Su quelli più generali si è impegnata a proseguire il confronto e l’interlocuzione con l’Anquap, dando piena disponibilità a presentare specifici emendamenti sulle tematiche esposte quando se ne presenterà l’occasione.

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione