Anquap: dopo 10 mesi riaprire le scuole è indispensabile

Stampa

“Dopo 10 mesi riaprire le scuole è indispensabile per gli alunni e le loro famiglie. Ogni giorno in più di didattica a distanza aumenta i disagi, la dispersione scolastica e le condizioni di disagio degli alunni diversamente abili”.

Lo afferma Giorgio Germani, Presidente dell’Anquap, l’Associazione Nazionale Quadri delle Amministrazioni Pubbliche, che raccoglie le adesioni dei Direttori SGA e degli Assistenti Amministrativi delle scuole, commentando la riunione del Comitato tecnico scientifico svoltasi questa mattina.

“Vi sono regioni come la Campania – continua Germani – dove i ragazzi delle superiori sono andati a scuola, da settembre, per meno di un mese: un vero disastro. Le scuole – conclude il Presidente dell’Anquap – sono pronte a fare per intero la loro parte”.

Stampa

Graduatorie terza fascia ATA: incrementa il punteggio con le offerte Mnemosine, Ente accreditato Miur