ANP, rivedere la composizione dei nuclei di valutazione

Stampa

Giorno 8 al Ministero si è avuto un incontro relativamente alla valutazione dei dirigenti scolastici. Alcune questioni sollevate dall'ANP.

Giorno 8 al Ministero si è avuto un incontro relativamente alla valutazione dei dirigenti scolastici. Alcune questioni sollevate dall'ANP.

L'Associazione Nazionale Presidi ha posto alcune questioni relativamente alla composizione del nucleo di valutazione delle scuole che si occupa del RAV, nonché del Piano di Miglioramento che contribuiscono alla valutazione dei dirigenti.

L'ANP ha chiesto che la composizione dei Nuclei di valutazione debba avere garanzia del possesso, da parte di tutti i componenti, di esperienze maturate nell’effettivo esercizio della funzione dirigenziale, nel settore pubblico o privato, e di competenze in materia di valutazione e organizzazione.

Ricordiamo che al momento il comitato è presieduto dal dirigente e i membri appartengono al corpo docente, alcuni dei quali eletti dal Collegio.

Infine, l'ANP ritiene necessario prevedere un momento di contraddittorio con il dirigente al termine dell’istruttoria del Nucleo e prima dell’adozione da parte del direttore del provvedimento di valutazione.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur