Anp condivide punto di vista Ministra: personale scuola screditato. Ora però si faccia chiarezza sul rientro

Stampa

Il Presidente dell’ANP, Antonello Giannelli, commentando le odierne dichiarazioni della Ministra Azzolina, afferma:

“Condivido il punto di vista della Ministra quando afferma che nei confronti della scuola ci sia stata talvolta, in questi mesi, una narrazione imprecisa e che il personale sia stato ingiustamente preso di mira e screditato. Si tende a dimenticare, sopraffatti dalle continue emergenze, la mole di lavoro svolto e i tanti problemi affrontati e superati in un clima di grande incertezza”.

“Certo” continua Giannelli “c’è ancora molto da fare in previsione della riapertura delle scuole. Alcuni nodi fondamentali devono ancora essere chiariti: penso, per esempio, alla questione dei lavoratori e degli alunni fragili, all’utilizzo delle mascherine e ai certificati medici per la riammissione a scuola, alla data di consegna dei banchi monoposto. Su queste e su altre questioni, in un’ottica pienamente costruttiva, abbiamo chiesto indicazioni precise”

Stampa

1,60 punti per il personale ATA a soli 150€, con CFI!