ANP chiede ritiro circolare sui vaccini

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Comunicato ANP – Il Presidente dell’ANP (associazione nazionale dirigenti pubblici e alte professionalità della scuola) Antonello Giannelli, ed il presidente della SIP (società italiana di pediatria) Alberto Villani, dichiarano il loro pieno apprezzamento per la sensibilità dimostrata dal Parlamento nei confronti delle richieste presentate ieri nel corso dell’audizione nell’ambito dell’esame del ddl C. 1117 Governo.

L’emendamento Baldino-Bompane, infatti, che sopprime all’articolo 6 del decreto milleproroghe il comma 3-octie, recepisce le richieste più volte reiterate da ANP e SIP.

“Siamo pienamente soddisfatti per la soppressione del comma 3-octie dell’articolo 6” dice Giannelli. “A questo punto, per evitare che si generino ulteriori equivoci, riteniamo che sarebbe opportuno il ritiro della circolare a firma congiunta dei ministri della salute e dell’istruzione,che prevede l’uso dell’autocertificazione per le vaccinazioni obbligatorie”.

“Condivido la viva soddisfazione per l’emendamento presentato dopo la nostra audizione” precisa Alberto Villani “ma, come più volte ripetuto, i certificati medici e sanitari non possono essere sostituiti da altro documento, quindi il ritiro della circolare metterebbe fine alla confusione generata in queste settimane.”

Pertanto, considerando l’inammissibilità dell’autocertificazione, la confusione generata dalla circolare che si pone in contrasto con la normativa vigente e con l’emendamento Baldino-Bompane, , l’ANP e la SIP, esprimendo il loro pieno apprezzamento per la sensibilità dimostrata dal Parlamento, chiedono al ministro Bussetti ed alla ministro Grillo il ritiro della circolare.

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione