Annullamento concorso a dirigente in Lombardia, se ne parla al Senato

Di
WhatsApp
Telegram

red – Ieri il Senatore Rusconi (Partito Democratico) è intervenuto in VII commissione cultura al Senato sul concorso a dirigente bloccato dal Tar Lombardia per violazione della privacy a causa dell’utilizzo di buste trasparenti e chiede chiarimenti al Governo

red – Ieri il Senatore Rusconi (Partito Democratico) è intervenuto in VII commissione cultura al Senato sul concorso a dirigente bloccato dal Tar Lombardia per violazione della privacy a causa dell’utilizzo di buste trasparenti e chiede chiarimenti al Governo

Il senatore lamenta che il TAR della Lombardia abbia bloccato il concorso per dirigenti scolastici il giorno prima dell’assegnazione dei posti, eccependo che le buste utilizzate per le prove fossero troppo trasparenti e ciò abbia pregiudicato il corretto svolgimento del concorso. Esprime dunque preoccupazione per la necessità di conferire numerosi incarichi a docenti in luogo dell’assegnazione dei vincitori del concorso, a discapito della qualità, e paventa inoltre il rischio che la pronuncia del TAR in questione offra lo spunto per ulteriori ricorsi in altre Regioni, determinando interpretazioni, a suo modo di vedere, assai dubbie.

Nel ricordare che il Parlamento è dovuto intervenire con leggi ad hoc con riferimento al concorso per dirigenti scolastici della Regione Sicilia (Atti Senato n. 1929 e 2392), chiede chiarimenti al Governo nella prospettiva di prefigurare una soluzione al problema. Rileva infatti criticamente che circa 400 insegnanti sono in attesa di essere nominati in Lombardia ma altrettanti potrebbero subire le conseguenze di un’eventuale pronuncia giudiziaria anche a nomine già effettuate.

WhatsApp
Telegram

Concorso a cattedra ordinario secondaria, il corso: con esempi di prova orale già pronti e simulatore EDISES per la prova scritta. A 150 EURO