Nell’a.s. 2017/18 novità per ogni ordine di scuola: riforma esami di terza media, Alternanza scuola-lavoro, arte e musica nella primaria

Stampa

Nella giornata odierna, come abbiamo riferito in diversi nostri articoli, si è tenuta al Miur la conferenza della ministra Fedeli sull’avvio del prossimo anno scolastico.

Il Miur ha sintetizzato gli argomenti trattati in delle apposite slide, ove vengono riportate anche le novità dal prossimo primo settembre, introdotte dai decreti attuativi della legge di riforma, ossia la 107/2015.

Di seguito alcune delle principali novità, riportate nelle slide, che saranno introdotte a partire dal mese di settembre.

Scuola dell’infanzia o meglio segmento 0-6: ampliamento dei servizi.

Scuola primaria: Poli ad orientamento artistico e performativo, al fine di potenziare l’offerta formativa delle scuole relativamente all’arte e alla musica.

Scuola secondaria di primo grado: riforma degli esami di Stato, in relazione ai quali, già a settembre dovrebbe essere emanata un’apposita circolare; certificazione della lingua inglese a cura dell’Invalsi.

Scuola secondaria di secondo grado: nuovo portale Alternanza scuola-lavoro; carta dei diritti e dei doveri in Alternanza.

Avvio anno scolastico 2017/18, Fedeli: sarà regolare, lavoriamo da oltre 6 mesi. Le slide del Miur

Stampa

Concorso STEM. Minicorso di inglese e informatica, simulatori disciplinari consulenze Skype. Nuovi percorsi rapidi, mirati e intensivi