Anno prova neoassunti, laboratori formativi e visite scuole innovative. Tutte le info

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Anno prova neoassunti: confermato il modello delineato dal DM 850/2015; laboratori formativi e visite in scuole innovative.

Anno prova neoimmessi 19/20: laboratori, attività online, visiting, ruolo tutor e dirigente. Nota Miur [ANTEPRIMA]

Docenti interessati

Il percorso delineato dal DM 850/2015 riguarda i docenti con passaggio di ruolo e i docenti neoassunti:

  • dalle graduatorie ad esaurimento (infanzia, primaria, secondaria di primo e secondo grado);
  • dalle graduatorie di merito dei concorsi 2016 (infanzia, primaria, secondaria di primo e secondo grado);
  • dalle graduatorie di merito del concorso straordinario 2018 infanzia e primaria.

Qui i percorsi a.s. 2019/20

Laboratori formativi: durata, tematiche e metodi

I laboratori formativi:

  • hanno una durata complessiva di 12 ore;
  • si articolano in moduli la cui durata – in base ai contenuti, al livello di approfondimento e alla dimensione operativa – può essere variabile (di 3 ore, di 6 ore o più);
  • prevedono incontri a piccoli gruppi, con la guida operativa di un tutor-formatore.

Le tematiche da affrontare sono indicate nell’articolo 8 del DM n. 850/15:

a. nuove risorse digitali e loro impatto sulla didattica;
b. gestione della classe e problematiche relazionali;
c. valutazione didattica e valutazione di sistema (autovalutazione e miglioramento);
d. bisogni educativi speciali;
e. contrasto alla dispersione scolastica;
f. inclusione sociale e dinamiche interculturali;
g. orientamento e alternanza scuola-lavoro;
h. buone pratiche di didattiche disciplinari.

Nella nota, recante indicazioni per l’a.s. 2019/20, si evidenzia la necessità di dedicare una specifica attenzione ai temi dell’educazione alla sostenibilità (considerata la valenza trasversale della stessa).

Le attività, come leggiamo nel DM 850/2015, si caratterizzano per i contenuti strettamente attinenti all’insegnamento e per l’adozione di metodologie laboratoriali quali ad esempio:

  • scambio professionale;
  • ricerca-azione;
  • rielaborazione;
  • produzione di sequenze didattiche.

L’elaborazione di documentazione e attività di ricerca è validata dal docente coordinatore del laboratorio.

Il monte ore dedicato ai laboratori può essere sostituito in tutto o in parte dalle visite in scuole innovative.

Visite in scuole innovative

Le visite si effettuano a domanda degli interessati, per un massimo di 3.000 docenti (nella Tabella A il numero di docenti che può partecipare per Regione):

Le visite, programmate dagli USR, sono organizzate per  singoli docenti neo-assunti o di piccoli gruppi in scuole accoglienti che si caratterizzano per una consolidata propensione all’innovazione organizzativa e didattica, finalizzata a favorire il confronto, il dialogo e il reciproco arricchimento.

Tale attività:

  • può avere la durata massima di due giornate di “full immersion” nelle scuole accoglienti;
  • è considerata sostitutiva (in parte o in tutto) del monte-ore dedicato ai laboratori formativi;
  • può avere per una durata massima di 6 ore nell’arco di ogni giornata.
Versione stampabile
anief banner
soloformazione