Anno prova neoassunti, 120 giorni di effettiva attività didattica: tutte le attività che vi rientrano

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Il Miur, con la nota n. 33989 del 02/08/2017, ha fornito le annuali indicazioni sull’anno di prova e formazione dei docenti neoassunti. 

Con la citata nota sono state introdotte delle novità relative ai temi da affrontare nel corso dei laboratori formativi, agli incontri propedeutici e finali, al ruolo del docente tutor, le visite presso scuole innovative.

La nota sull’anno di prova 2017/18, novità: sviluppo sostenibile e visite in altre scuole

Uno dei quesiti ricorrenti, posti dai neo-assunti, riguarda il calcolo dei 120 giorni di effettiva attività didattica necessari, insieme ai 180 di servizio, a superare il periodo di prova e formazione, secondo quanto previsto dal DM n. 850/2015 e dalla successiva nota del 5 novembre 2015.

I 120 giorni di effettiva attività didattica non riguardano soltanto le lezioni in classe, ma in generale i giorni impiegati presso la sede di servizio per ogni altra attività preordinata al migliore svolgimento dell’azione
didattica, comprese le attività di valutazione, progettazione, formazione e collegiali.

Nello specifico, come indicato anche dall’USR Lombardia nella nota n. 21150 del 28/09/2017, rientrano nei summenzionati giorni le seguenti attività:

  • di lezione;
  • di recupero;
  • di potenziamento;
  • valutative;
  • progettuali;
  • formative;
  • collegiali.

Quanto ai 180 giorni, vi rientrano tutte le attività riguardanti il servizio scolastico: dai periodi di sospensione delle lezioni e delle attività didattiche agli esami e scrutini, dal  primo mese del periodo di astensione obbligatoria ai giorni di frequenza a corsi di formazione organizzati dall’Amministrazione. Non possono, invece, essere computati ferie e recupero festività, assenze per malattia e congedi parentali, permessi retribuiti e aspettative.

Per approfondire il tema dei 180 giorni clicca qui.

Neoimmessi in ruolo, guida gratuita: novità, ricostruzione carriera, patto sviluppo, 4 fasi formazione, peer to peer + 18 modelli di rito da scaricare

Versione stampabile
anief anief
soloformazione