Anno di prova. Con l’art.36 non si può svolgere, seconda immissione in ruolo, quando si può rimandare

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Riportiamo le ultime risposte dei nostri consulenti nella rubrica “Chiedilo a Lalla”. Ricordiamo che per le istituzioni scolastiche abbiamo approntato un canale di consulenza gratuita e con risposta garantita.

Il docente di ruolo che accetta una supplenza ai sensi dell’art. 36 non può svolgere l’anno di prova

Silvia – Buongiorno . Sono una giovane neo immessa in ruolo ad agosto 2017 dalla graduatoria di merito del Concorso docenti 2016, nella scuola secondaria di secondo grado. Vorrei chiederti dei chiarimenti sull’eventualità di usufruire dell’art.36 del CCNL per eventuali supplenze fino al 30/06 o 31/08 dalle graduatorie di Istituto della terza fascia (in cui sono iscritta per tre classi di concorso)  o  dalle GI di seconda fascia (per la classe di concorso in cui sono in ruolo). La domanda che vorrei porti è la seguente: usufruendo (se ne avrò l’opportunità) dell’art.36 CCNL, potrò svolgere l’anno di prova nella sede della suppenza? esistono dei vincoli sulla classe di concorso o sul grado di Istruzione (secondaria di primo grado o di secondo grado) ai fini della validità dell’anno di prova? Specifico che nelle GI di terza fascia sono iscritta sia in una classe di concorso della scuola secondaria di secondo grado che in altre due classi di concorso della scuola secondaria di primo grado. Pertanto non escludo di poter ricevere delle proposte differenti, che vaglierei proprio in funzione della compatibilità con l’anno di prova. Ti ringrazio per l’attenzione. Saluti.

Anno di prova nel caso di un “seconda” immissione in ruolo

Lara – lo scorso anno sono stata assunta su posto di sostegno alla scuola primaria con riserva perché in atto procedura giudiziaria in quanto ricorsista DM. Oggi ho assunto ruolo su posto comune alla scuola primaria perché vincitrice di concorso. Vi chiedo  devo rifare l’anno di prova  per il posto comune o può valere quello svolto e superato l’anno precedente sul posto di sostegno alla primaria?  Essendo sempre  primaria e quindi lo stesso grado di scuola credo non si debba rifare l’anno di prova? In merito ho sentito pareri discordanti e anche usp di riferimento non mi ha saputo dare una risposta definitiva. Vi chiedo se c’è una normativa che regolamenta questo da poter visionare.Vi ringrazio in anticipo per la Vostra disponibilità.

Anno di prova: è possibile rimandarlo? Per quali motivi?

Enrica – sono una docente neoassunta sul sostegno nella provincia di Padova (gae con riserva).  Posso quest’anno chiedere congedo ( ho un bimbo di sette mesi) o aspettativa e fare assegnazione provvisoria l’anno prossimo e quindi rimandare l’anno di prova? Grazie.

 

Chiedilo a Lalla

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione