Anno prova e formazione, disponibile sezione “Approfondimenti”. Sintesi del percorso formativo

di redazione
ipsef

item-thumbnail

I docenti neo assunti sono attualmente impegnati a seguire i laboratori formativi e a svolgere le attività online nell’ambiente Indire.

Il percorso formativo, com’è noto, prevede una parte di formazione online e una parte in presenza, per poi giungere all’esame finale innanzi al comitato di valutazione.

PERCORSO FORMATIVO

Di seguito sintetizziamo le tappe del percorso.

Formazione in presenza:

  • incontri iniziali (laboratori formativi);
  • patto formativo;
  • laboratori formativi-visiting;
  • peer to peer;
  • incontri finali;
  • esame finale.

Formazione online:

  • curriculum formativo;
  • bilancio iniziale delle competenze;
  • documentazione di due attività didattiche (Attività 1 e Attività 2);
  • bilancio finale delle competenze;
  • rappresentazione dei propri bisogni formativi per il futuro;
  • questionari;
  • dossier finale.

SEZIONE APPROFONDIMENTI

Al fine di supportare i docenti neoassunti nel percorso suddetto, l’Indire ha aperto la sezione “Approfondimenti”, che contiene degli approfondimenti periodici su temi relativi alle varie tappe del percorso.

Nel primo numero troviamo quanto segue:

  1. Cartoline – Scatti e pensieri catturati dagli incontri iniziali neoassunti 2017/2018
  2. “Anno di Formazione e Prova: quali informazioni nell’ambiente online?” Di Valentina Della Gala (Indire)– A beneficio dei docenti in formazione e dei professionisti che li affiancano, in questo contributo si evidenzia in modo sintetico dove reperire le informazioni utili alle varie tappe della formazione.
  3. “Memorie e impressioni dalle visite in scuole innovative” di Stefano Meloni (USR Sardegna) – Racconto della sperimentazione del visiting nella Regione Sardegna, con riferimenti e approfondimenti al protocollo organizzativo messo in essere dai referenti USR per evidenziare il valore culturale, di crescita e di confronto che questa esperienza ha lasciato in tutti coloro che vi hanno partecipato.
    4. “INDUCAS, un’azione pilota europea a supporto dei neoassunti e dei loro tutor: primi bilanci e prospettive” di Massimiliano D’Innocenzo, Inducas – Si parla di due community online per neoassunti e per i loro mentori (“tutor”), attualmente in corso nell’ambito del progetto europeo INDUCAS, coordinato da European Schoolnet, implementato nel corso dell’anno scolastico 2017-18 in soli quattro paesi, tra cui l’Italia. Le community sono attualmente attive ed è possibile fare alcune riflessioni sull’interesse che queste azioni hanno suscitato tra i partecipanti e sui temi che hanno destato il maggior interesse.
  4. “Mentep (Mentoring Technology Enhanced Pedagogy)” di Gabriella Taddeo (Indire). Qui si presenta MENTEP, un tool per auto-valutare le proprie competenze digitali in ambito pedagogico, frutto di un progetto Europeo e ora disponibile per tutti i docenti. Il tool può risultare uno strumento utile per comprendere meglio i propri bisogni formativi, per mettere sotto la lente di ingrandimento una dimensione della competenza professionale dell’insegnante: quella legata all’uso del digitale. Usato a scuola dagli animatori digitali, invece, può fornire una “fotografia” dei bisogni del proprio corpo docente, in modo da pianificare in maniera più efficace l’offerta formativa individuale e di gruppo.

Vai alla sezione “Approfondimenti”

Versione stampabile
anief anief
voglioinsegnare