Anno prova Fit: portale Indire apre il 26 novembre, istruzioni

di redazione
ipsef

item-thumbnail

L’USR Lombardia ha pubblicato le istruzioni operative destinate alle scuole per la realizzazione dei percorsi riservati al personale avviato al percorso annuale FIT.

Validità del percorso

Nella nota si ribadisce che perché il percorso sia valido occorrono almeno 180 giorni di servizio effettivamente prestato, dei quali almeno 120 giorni per l’attività didattica. I giorni andranno proporzionalmente ridotti in caso di part time. Il raggiungimento dei suddetti giorni di servizio è, insieme al progetto ricerca azione, presupposto indispensabile per l’ammissione alla valutazione finale. Si ricorda che il percorso annuale non può essere rinviato se non per le tutele previste dalla legge in caso di gravi malattie, maternità e paternità, ivi compresi i periodi di astensione facoltativa dal lavoro, quali il congedo parentale e il congedo per malattia del figlio. In caso di rinvio il Dirigente Scolastico emetterà motivato decreto di rinvio del percorso annuale FIT.

Le funzioni del tutor

Occorre inoltre la redazione della progettazione didattica annuale con l’assistenza del tutor; l’elaborazione di un progetto azione; le verifiche in itinere, a cui sono dedicate almeno 24 ore: il docente tutor svolgerà attività di osservazione nella classe del docente FIT per almeno 24 ore. Tali ore devono essere preventivamente pianificate e finalizzate al miglioramento delle pratiche didattiche e alla riflessione condivisa sugli aspetti salienti dell’ azione di insegnamento.

Apertura del portale Indire

Inoltre va predisposto un portfolio professionale, comprensivo del bilancio di competenze iniziale e finale e del piano di sviluppo professionale.
L’USR avvisa che è prevista per lunedì 26 novembre  l’apertura, sul sito neoassunti.indire.it, di uno specifico ambiente di supporto per i docenti che svolgono il percorso annuale FIT.

Valutazione finale

Si specifica inoltre che l’esame di valutazione finale consiste in un colloquio relativo alle attività svolte nel percorso annuale FIT. Il colloquio ha luogo nel periodo intercorrente tra il termine delle attività didattiche, compresi gli esami di qualifica e di Stato, e la conclusione dell’anno scolastico 2018/19.

Il colloquio può essere rinviato una volta sola per gravi motivi di salute ed altri motivi previsti dalla legge, ma deve comunque svolgersi entro il 30 giugno 2020. La delibera che determina il superamento del percorso FIT è della Commissione, composta da dal Dirigente scolastico della scuola ove il docente ha svolto il percorso annuale, da tre docenti di cui due scelti dal collegio dei docenti e uno dal consiglio di istituto, e dal docente tutor, all’esito del colloquio e sentite le relazioni
del docente tutor e del Dirigente Scolastico.

In caso di valutazione negativa, il contratto con cui il docente è avviato al terzo anno del percorso FIT è risolto; in caso di valutazione positiva, il docente è assunto a tempo indeterminato.

Nota

Anno prova FIT: portfolio professionale online, 26 novembre apre ambiente Indire

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione