Anno di prova e formazione neoassunti: oggi incontro al Miur. Far valere servizi in gradi di scuola diversi, conteggio giorni, scelta tutor le richieste dei sindacati

Stampa

Previsto oggi al Miur un incontro per discutere di alcune problematiche relative all'anno di prova e formazione, anche in relazione ai neossunti in fase C.

Previsto oggi al Miur un incontro per discutere di alcune problematiche relative all'anno di prova e formazione, anche in relazione ai neossunti in fase C.

Problematiche messe in rilievo da OrizzonteScuola già da diverse settimane, verranno oggi sottoposte al vaglio dell'Amministrazione che, si spera, abbia già delle risposte pronte.

Innanzitutto è da risolvere una volta per tutte la questione dell'anno di prova su ordine di scuola diverso.

A questo proposito è stato emanato un parere positivo dell'USR Molise, al momento unico in Italia Anno di prova. L'USR Molise esprime parere favorevole a svolgerlo su altro grado di istruzione

Inoltre, questione 180 giorni di servizio e 120 di attività didattiche. I sindacati chiederanno di far valere eventuali periodi di supplenza svolti prima dell'immissione in ruolo in fase C.

E ancora, è necessario definire in maniera chiara quali sono i requisiti previsti per la scelta del tutor.

L'incontro al Miur è fissato per le 16.30

Stampa

Acquisisci 6 punti con il corso Clil + B2 d’inglese. Contatta Eurosofia per una consulenza personalizzata