Anno di prova: deve essere svolto anche dai docenti che hanno ottenuto il passaggio di ruolo. Legge 104/92 e scelta della sede

Stampa

Riportiamo le ultime risposte dei nostri consulenti nella rubrica "Chiedilo a Lalla". Ricordiamo che per le istituzioni scolastiche abbiamo approntato un canale di consulenza gratuita e con risposta garantita.

Riportiamo le ultime risposte dei nostri consulenti nella rubrica "Chiedilo a Lalla". Ricordiamo che per le istituzioni scolastiche abbiamo approntato un canale di consulenza gratuita e con risposta garantita.

Legge 104/92 e precedenza nella scelta della sede: per usufruirne è stato sempre necessario l’art.3 comma 3. Si attendono conferme per l’a.s. 2016/17

Vivo con mia madre di 82 anni, cui è stata riconosciuta un’invalidità’, unitamente alla legge 104 art. 3 comma 1. Occupandomi personalmente di mia madre, vorrei sapere a fronte di questo comma, quali sono i miei diritti, soprattutto se posso farla valere per la priorità nella scelta di una sede vicina. Grazie anticipatamente .

Passaggio di ruolo dalla scuola dell’Infanzia alla scuola Primaria: il docente deve svolgere l’anno di prova

Elisa – Sono un’ insegnante che quest’anno è passata dal ruolo scuola dell’infanzia al ruolo scuola primaria vorrei sapere se devo fare il corso di formazione visto che lo avevo già fatto quando ero entrata in ruolo nell ‘ infanzia . Dalla segreteria della mia scuola mi hanno fatto compilare il foglio di partecipazione al corso (la cui dicitura indicava corso di formazione neo-immesso in ruolo) che verrà poi inviato all’ ufficio regionale scolastico… Cordiali saluti

Assemblea sindacale dei docenti e uscita anticipata degli studenti. Chiarimenti

Massimo – Domani nella mia scuola, un istituto di istruzione superiore di secondo grado, è indetta un’ assemblea sindacale dalle ore 11:00 alle 13:30. Avrei lezione in una classe dalle 12.50 alle 14:50, ma tale classe uscirà alle 10:50, perché il collega che avrebbe dovuto tenere lezione partecipa a suddetta assemblea e quindi si è deciso di far uscire anticipatamente la classe. E’ giusta tale decisione? E soprattutto, devo recuperare le due ore di lezione?

Anno di prova: deve essere svolto anche dai docenti che hanno ottenuto il passaggio di ruolo

Annamaria – Sono una maestra di scuola d’infanzia, passata di ruolo nel 2011. In quello stesso anno ho svolto il mio anno di prova ,sia con una tesi finale su un progetto didattico, sia on line con la piattaforma Indire. Da Settembre di quest’anno, avendo l’abilitazione, ho chiesto il passaggio di ruolo alla scuola primaria. Mi si chiede di nuovo di fare un altro anno di prova. Almeno questo è quello che vorrebbe la nostra Dirigente. So che in altre scuole ( io lavoro in provincia di Modena) non è stato chiesto questo alle insegnanti nella mia stessa condizione. Mi chiedo: è dunque a discrezione del dirigente scolastico richiedere questa formazione? Noi possiamo fare qualcosa per evitarlo? Grazie.

Il docente ITP che ha ottiene passaggio nel ruolo di docente laureato deve svolgere l’anno di prova

Vincenzo – Sono un insegnante a tempo indeterminato dal 2001. Ho svolto il corso di formazione e prova con esito positivo nel 2001. Ho sempre insegnato presso Scuola superiore di secondo grado , lo scorso anno 2014/2015 ho chiesto e ottenuto il passaggio di ruolo , dalla classe di concorso C 520 alla classe di concorso A050 (DOS AD02) scuola superiore di secondo grado .

chiedilo a Lalla

Stampa

Acquisisci 6 punti con il corso Clil + B2 d’inglese. Contatta Eurosofia per una consulenza personalizzata