Anno di formazione neoassunti: materiali di supporto per il peer to peer

Stampa

L’attività di tutoring,  riproposta e incrementata nel Piano di formazione e di prova dei docenti neo-assunti  a.s. 2015/2016, va programmata e condotta in maniera sistematica per collegare maggiormente la pratica didattica alla riflessione pedagogica. 

L’attività di tutoring,  riproposta e incrementata nel Piano di formazione e di prova dei docenti neo-assunti  a.s. 2015/2016, va programmata e condotta in maniera sistematica per collegare maggiormente la pratica didattica alla riflessione pedagogica. 

L'USR Campania, nell’ambito delle attività di coordinamento, svolte a supporto delle azioni realizzate dalle istituzioni scolastiche di servizio dei docenti in formazione e prova, ha realizzato gli incontri di formazione riservati ai Referenti dei tutor di ogni scuola, con la collaborazione della scuola polo regionale I.S. Torrente  di Casoria. 

L'USR quindi pubblica i materiali didattici di supporto  per la registrazione delle diverse fasi del peer to peer, illustrati nei citati incontri formativi, al fine di diffondere orientamenti utili a migliorare l’esperienza, lasciando contestualmente alle scuole tutti gli opportuni spazi di autonomia nella predisposizione degli strumenti operativi, in relazione alle specifiche esigenze di carattere organizzativo e formativo.
 
Si allegano: 
– Il tutor e la metodologia peer to peer_ Presentazione – Premessa_ analisi strumenti – 
Allegato 1 protocollo di osservazione – 
Allegato 2 scheda di ossrervazione a cura del docente neoassunto – 
Allegato 3 scheda di osservazione a cura del docente tutor – Scheda programmazione peer to peer – Modello di registrazione fase peer to peer

nota

Stampa

Concorsi ordinari docenti entro il 2021, anche DSGA. Preparati con CFIScuola!