Anno di prova e formazione neoassunti: centrale il ruolo del tutor

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Su Indire intervista curata da Micol Chiarantini a due docenti che stanno concludendo l’anno di formazione. Quali sono i punti di forza e di debolezza del percorso,

due casi particolari parte di un gruppo eterogeneo costituito dagli oltre 33.000 docenti neoassunti e con passaggio di ruolo nell’anno scolastico 2017/18.

Puoi dirmi delle impressioni personali sul tuo anno di formazione?

Massimo: ho un’opinione positiva. I laboratori in presenza sono stati ben organizzati, così come gli incontri iniziali e finali, soprattutto nel primo è stata fatta una presentazione fornita proprio dall’USR che ha spiegato bene, quello che poi è evidenziato anche nel percorso della piattaforma. È stato tutto molto chiaro.

Silvia: io mi sono impegnata e ho fatto quello che faccio sempre. Rispetto alle cose che faccio abitualmente c’è il discorso della piattaforma, del compilare cose, del rendere leggibile quello che faccio sempre. Io non mi sono allontanata da quello che ogni anno faccio per il mio lavoro ovvero progetti, collaborazioni con i colleghi.

Leggi l’intervista integrale

Versione stampabile
anief
soloformazione