Argomenti Chiedilo a Lalla

Tutti gli argomenti

Anno di prova docenti neoassunti, non tutti lo devono svolgere. Ecco chi è esentato

Stampa

Ci sono alcune categorie di docenti che quest’anno, all’atto della presa di servizio per immissione in ruolo non dovranno sostenere l’anno di prova. Lo ha spiegato Paolo Pizzo, della Uil Scuola, nel corso del Question time del 31 agosto in diretta su OS Tv.

Naturalmente lo devono svolgere tutti i docenti che non hanno mai avuto un contratto a tempo indeterminato“, esordisce Pizzo che però spiega: “ci sono però alcune categorie che non lo devono sostenere“.

Un primo caso che espone il sindacalista è quello relativo ai docenti che hanno partecipato alla mobilità, ad esempio, tutti quelli che sono stati trasferiti dal posto comune a posto di sostegno, non devono svolgere l’anno di prova.

Un altro caso riguarda i docenti che hanno ottenuto quest’anno un passaggio di cattedra.

Soprattuto fra infanzia e primaria, prosegue Pizzo, abbiamo il docente che inizialmente ottiene un passaggio di ruolo dalla primaria all’infanzia e poi torna alla primaria. Anche in questo caso, questi insegnanti non devono ripetere l’anno di prova perchè è stato già svolto.

Il sindacalista Uil Scuola elenca il caso dei diplomati magistrale assunti con riserva che avevano già svolto l’anno di prova con esito positivo. Nel corso del tempo, magari, questi docenti hanno avuto una sentenza negativa ma, dopo essere stati immessi in ruolo successivamente, questi non devono svolgere anno di prova di nuovo.

Infine, un’altra categoria di esentati dall’anno di prova è rappresentata da quei docenti che erano già assunti in ruolo e che oggi hanno avuto un’altra assunzione, dal concorso o dalle Gae. Potrebbe essere il caso magari di un docente di ruolo che su posto comune ottiene assunzione su posto di sostegno.

Pizzo tuttavia ricorda: non tutti gli Usr e dirigenti scolastici faranno questa valutazione controlleranno la vostra situazione. Pertanto quindi è bene segnalare direttamente la propria posizione.

Stampa
Chiedilo a Lalla

Invia il tuo quesito a [email protected]
Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur