Animatori digitali: oggi incontro Miur – sindacati. Si parlerà anche di compenso?

I sindacati sono convocati al Miur oggi per un incontro sulla circolare attuativa per l'a.s. 2015/16 sul PNSD.

I sindacati sono convocati al Miur oggi per un incontro sulla circolare attuativa per l'a.s. 2015/16 sul PNSD.

Ricordiamo che il Miur ha pubblicato una nota in cui chiede alle scuole di individuare entro il 10 dicembre un docente a tempo indeterminato- un animatore digitale, che guidi la comunità scolastica alla digitalizzazione della scuola, e che si occupi di diffondere le politiche legate all'innovazione didattica attraverso azioni di accompagnamento e di sostegno sul territorio del Piano nazionale Scuola digitale.

Per la formazione degli animatori su tutti gli ambiti e le azioni del PNSD, è stato firmato anche il decreto che prevede subito lo stanziamento di risorse per 850.000 euro, da ripartire a livello regionale. Ad ogni scuola, inoltre, come primo intervento di supporto, verranno assegnati 1.000 euro per la realizzazione delle attività e dei progetti dell'animatore digitale.

I progetti formativi devono essere elaborati da singole istituzioni scolastiche ed educative statali o loro reti e per la loro individuazione gli Uffici scolastici regionali provvedono ad effettuare una apposita selezione pubblica.

In tutto ciò manca la previsione di un possibile compenso per chi si occuperà di questo ruolo così importante.

Animatori digitali, figura strategica ma compensi da fame? Conviene? Cosa sta accadendo nella tua scuola?

Didattica a distanza, 9 corsi con iscrizione e fruizione contenuti gratuite