Animatori digitali. Come sarà organizzata la loro formazione

Stampa

Entro il prossimo 10 dicembre i dirigenti scolastici dovranno scegliere la figura dell'animatore digitale, secondo quanto prevede il Piano Nazionale Scuola Digitale.

Entro il prossimo 10 dicembre i dirigenti scolastici dovranno scegliere la figura dell'animatore digitale, secondo quanto prevede il Piano Nazionale Scuola Digitale.

L’animatore digitale è un docente a tempo indeterminato che ha il compito di favorire il processo di digitalizzazione nelle scuole, nonché quello di diffondere politiche legate all’innovazione didattica attraverso azioni di accompagnamento e di sostegno al Piano nazionale per la scuola digitale sul territorio, nonché attraverso la creazione di gruppi di lavoro e il coinvolgimento di tutto il personale della scuola. È individuato per un periodo di durata triennale, salvo eventuali proroghe.

Le risorse stanziate per l'animatore digitale sono pari a euro 850.000 e sono divise su base regionale in proporzione al numero delle istituzioni scolastiche presenti sul territorio e al numero dei soggetti da formare, come da Tabella allegata al Decreto Direttoriale 25 novembre 2015 n. 50.

I progetti formativi devono essere elaborati da singole istituzioni scolastiche ed educative statali o loro reti e per la loro individuazione gli Uffici scolastici regionali provvedono ad effettuare una apposita selezione pubblica.

Dopo aver effettuato la valutazione sulla base dei criteri indicati nel suddetto decreto, la Commissione redige la graduatoria finale contenente la denominazione dell’istituzione scolastica singola che ha elaborato il progetto o, in caso di reti di scuole, dell’istituzione scolastica capofila.

 La graduatoria verrà approvata con decreto del Direttore generale dell’Ufficio scolastico regionale corrispondente e sarà comunicata, entro il 28 dicembre 2015, al Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca – Direzione generale per interventi in materia di edilizia scolastica, per la gestione dei fondi strutturali per l’istruzione e per l’innovazione digitale all’indirizzo di posta elettronica certificata [email protected]

Stampa

Acquisisci 6 punti con il corso Clil + B2 d’inglese. Contatta Eurosofia per una consulenza personalizzata