ANIEF ottiene nuovo commissariamento ai danni del MIUR

di redazione
ipsef

red – Sul sito del sindacato è stata data notizia di un nuovo commissariamento del Ministero dell’Istruzione relativamente al ricorso per lo spostamento dei 24 punti SSIS

red – Sul sito del sindacato è stata data notizia di un nuovo commissariamento del Ministero dell’Istruzione relativamente al ricorso per lo spostamento dei 24 punti SSIS

Dal comunicato "Si tratta del ruolo n. 5049/09 per lo spostamento da una graduatoria all’altra dei 24 punti riconosciuti agli abilitati SSIS, ricorso patrocinato dagli avvocati Fabio Ganci e Walter Miceli. Anche in questo caso i Giudici (con ordinanza 645/2010) hanno dovuto nominare un commissario ad actus per ricordare al MIUR che, in applicazione dei principi costituzionali di effettività della tutela giurisdizionale affermati dagli artt. 24 e 113 della Costituzione, l’amministrazione scolastica è tenuta a dare tempestiva e puntuale esecuzione agli ordini della Magistratura.

Il TAR del Lazio sta già provvedendo a comunicare il provvedimento a tutti gli UU.SS.RR. e a tutti gli UU.SS.PP. interessati. Gli USP interessati hanno trenta giorni di tempo per eseguire lo spostamento del punteggio, decorsi i quali sarà il commissario a sostituirsi all’Amministrazione inadempiente eseguendo l’ordine del TAR a spese degli Uffici inadempienti."

Scarica la sentenza

Il comunicato orginale

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief voglioinsegnare