Ricostruzione di carriera, docenti assunti negli ultimi dieci anni possono ricevere somma integrale. Indicazioni Anief

Messaggio sponsorizzato

item-thumbnail

Comunicato Anief – Dopo le sentenze ottenute dalla Corte di Cassazione, rispetto alle pronunce della Corte di giustizia europea, è stata dichiarata illegittima la norma interna (artt. 485 e 569 del Dlgs 297/94 e CCNL vigente) laddove non valuta per intero tutto il servizio effettivamente prestato durante il pre-ruolo (attualmente congelato di un terzo dopo il quarto anno di servizio per quasi vent’anni).

Il sindacato ora rappresentativo è pronto a offrire la sua consulenza anche legale per ottenere la restituzione degli aumenti non percepiti e aumentare da subito la busta paga. Per aderire ai ricorsi vai al seguente link

Secondo quanto stabilito dalle recenti sentenze n. 31149 e n. 31150 della IV Sezione Lavoro della Corte di Cassazione, nei decreti di ricostruzione di carriera emessi negli ultimi dieci anni in favore del personale docente e Ata di ruolo, deve essere valutato interamente e non parzialmente tutto il servizio effettivamente prestato durante gli anni di precariato, al contrario di quanto fatto sino ad oggi, con il servizio “congelato” parzialmente dopo i quattro anni di pre-ruolo.

Con questa doppia sentenza, inimpugnabile, la parte specifica del Testo Unico della scuola, il decreto legislativo 297/94, viene quindi disapplicata, insieme alle norme contrattuali, in quanto in contrasto con la clausola 4 della direttiva UE n. 70/99, la stessa che ha riconosciuto la parità di trattamento economica tra il personale di ruolo e precario.

Pertanto, in attesa dell’adeguamento del legislatore e della contrattazione, l’unico rimedio per poter chiedere l’annullamento dei decreti di ricostruzione di carriera emessi e il recupero delle somme non percepite e la riconsiderazione della propria busta paga, rimane il ricorso al tribunale del lavoro.

Per consulenza, contatta la sede Anief più vicina.

Per aderire al ricorso vai al seguente link.

Il commento della Cassazione alla sentenza n. 33149/19 e alla sentenza 31150/19.

Il commento dell’Anief alla doppia sentenza favorevole al personale di ruolo della scuola:

RICOSTRUZIONE DI CARRIERA – Dopo otto anni si chiude anche questa pagina coltivata dall’ufficio legale di Anief

Versione stampabile
Argomenti: