Anief Cosenza, seminario “La Buona Scuola e i decreti delegati”, esonero dal servizio e 6 CFU

WhatsApp
Telegram

Anna Maria Tarsitano, referente anief Cosenza  – Il prof. M.Pacifico, Presidente Nazionale del sindacato Anief, presenta a Cosenza presso l’IIS “Todaro Cosentino”, il seminario “La legge 107/2015 e gli schemi dei decreti delegati”.

Si tratta di un Focus sugli otto schemi di decreti delegati attuativi della Buona Scuola: formazione iniziale e reclutamento, sostegno, esami di stato, istruzione professionale, cultura umanistica, diritto allo studio, scuole estere, formazione fino a 6 anni. L’incontro sarà occasione di riflessione critica verso i profondi cambiamenti introdotti dalla Legge 107/2015 e di chiarimento dei dubbi che ne derivano.

Lo schema di decreto sul riordino del reclutamento dei docenti per il prossimo triennio esclude l’assunzione dei precari abilitati, ignorati dal piano straordinario di assunzioni, e di chi ha partecipato all’ultimo concorso a cattedra. Nessuna soluzione per i laureati che potevano misurare il loro merito e non possono conseguire l’abilitazione. Inoltre, i futuri tirocinanti lavoreranno senza aver riconosciuta la loro professionalità. Non si può prevedere una fase transitoria, senza tener conto di quanto accade nelle scuole per garantire la continuità didattica.

Il decreto legislativo della Legge 107/15 sulle norme per la promozione dell’inclusione scolastica degli studenti con disabilità non salvaguarda infatti i diritti dell’alunno e nemmeno quelli del docente specializzato.

E ancora, l’importanza dell’ASL nel percorso di studi degli istituti della scuola secondaria di II grado e il riconoscimento delle competenze che ne derivano agli esami di Stato.

Queste ed altre profonde criticità emergono dalla lettura delle deleghe all’esame del Parlamento.

Su questo sfondo, il relatore prof. M. Pacifico condurrà una disamina lucida e attenta delle proposte che il sindacato Anief ha sottoposto alle Camere e delle azioni concrete che intende avviare.

Si parlerà anche di valutazione, progressione di carriera, organici, autonomia.

Previsto l’esonero del servizio e il riconoscimento di 6 CFU al master in legislazione scolastica e metodologie didattiche della Pegaso. Contestualmente proseguono gli altri incontri sul bilancio delle competenze per i neo-assunti.

Previste anche assemblee sulla mobilità..

Per prenotare la partecipazione al seminario della tua provincia scrivi a

[email protected]

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur