Anief chiede nuovamente vaccinazione per il personale scolastico all’estero

Stampa

comunicato – Il sindacato, che qualche settimana fa ha inviato una lettera al ministro degli Affari Esteri e al Dirigente dell’Ufficio V Dgsp Maeci, è ancora in attesa della risposta. Dato che l’emergenza Covid non accenna a rientrare, Anief ritorna a chiedere con urgenza tutele per il personale scolastico italiano in servizio all’estero.

L’Anief ha inviato qualche settimana fa una missiva per richiedere la vaccinazione del personale scolastico in servizio all’estero: l’organizzazione sindacale chiede di organizzare un piano di vaccinazioni anti Covid per il personale scolastico in servizio all’estero.

Il sindacato, che non ha avuto riscontro, è convinto che non si possa attendere oltre: ribadisce l’urgenza di procedere con la vaccinazione e attende il parere delle istituzioni a cui è stata inviata la missiva, affinché si possa procedere al più presto.

Per leggere la lettera, cliccare qui.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur