Anief Campania incontra il Direttore Generale dell’USR

WhatsApp
Telegram

Anief – Organico di Diritto, graduatorie Ata 24 mesi, Pensioni ed Esami di stato, questi gli argomenti trattati ieri dall’Anief, sindacato rappresentativo e convocato per il primo incontro informativo con il Direttore Generale dell’USR Campania dott.ssa Luisa Franzese.

Come già avvenuto nei mesi scorsi presso il MIUR a livello nazionale, dunque, anche l’USR Campania ha aperto le porte ai delegati Anief per informare sugli ultimi accadimenti e sulle prossime scadenze di competenza regionale. Stefano Cavallini (Presidente Regionale Anief Campania): “Nonostante il momento gravissimo e così difficile per tutti noi, ci siamo impegnati in un confronto con l’Amministrazione che si è rivelato proficuo”

GRADUATORIE ATA 24 MESI

Il bando sarà emanato entro il 10 Aprile così come previsto dalla nota ministeriale 5196 dell’11 marzo. Considerata la natura cartacea della domanda, l’USR prevede l’istituzione di un indirizzo email dedicato a cui mandare le domande prodotte per evitare gli spostamenti delle persone per la consegna a mano. Sembra che non sarà consentita la consegna a mano presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP), mentre sarà ancora consentita, ma fortemente sconsigliata per ovvi motivi, l’uso della raccomandata postale. L’Anief, tramite il suo presidente Regionale Stefano Cavallini, ha chiesto di emanare il bando in prossimità del 10 Aprile per consentire una miglior organizzazione generale e sperando in un inizio “di normalizzazione” della situazione che l’Italia intera sta vivendo vista l’emergenza sanitaria. “L’idea di mettere a disposizione una mail dedicata – commenta il presidente Anief Campania – permetterà di evitare spostamenti ai lavoratori, anche perché sarà possibile mandare più domande ATA anche dalle mail istituzionali del sindacato campano. Se un lavoratore avrà bisogno di supporto informatico, dunque, il sindacato potrà supportarlo”.

ORGANICO DI DIRITTO DOCENTI

Anche se c’è stato una riduzione degli studenti su base regionale, si cercherà, per quanto possibile e previo assenso del MIUR, di conservare lo stesso numero dell’Organico di diritto dell’anno scorso, compreso il numero di cattedre di tempo pieno per la scuola primaria, per i licei musicali e per le scuole serali. “Questo proposito, lodevolissimo in generale, ci ha lasciati perplessi per quanto riguarda l’organico di sostegno di ogni ordine e grado – continua Cavallini – Visti i numeri delle cattedre date a docenti senza specializzazione, sarebbe opportuno, se non doveroso, potenziare e aumentare il numero dell’organico di diritto su base regionale”. La proposta Anief rivolta al Direttore dell’USR, infatti, è stata di chiedere al Ministero dell’Istruzione un aumento considerevole dei posti in organico di diritto di sostegno, computandolo in base alle effettive esigenze rilevate, onde evitare che le famiglie debbano ricorrere in tribunale per veder riconosciuti i diritti degli alunni disabili.

IL PUNTO SU PENSIONI ED ESAMI DI STATO

È stata data assicurazione al nostro sindacato che gli uffici preposti stanno normalmente lavorando sulle domande di pensionamento presentate. “Siamo stati rassicurati, come Anief Campania, sul rispetto delle tempistiche e sulla disponibilità dei posti lasciati liberi dai pensionamenti alle procedure di mobilità e immissioni in ruolo – spiega il giovane sindacalista – Per quanto riguarda gli esami di stato, al momento, non essendoci indicazioni dal Ministero dell’Istruzione, l’USR non prevede cambiamenti delle tempistiche. A Breve sarà disponibile la funzione per le domande dei docenti come commissari”.

“L’Anief Campania, e tutta la rete Anief, è consapevole delle grandi difficoltà in cui tutti ci stiamo muovendo. Da parte nostra daremo assoluta disponibilità e collaborazione all’amministrazione e tutto l’aiuto possibile al personale della scuola. Da due giorni, per esempio, abbiamo potenziato le consulenze telefoniche con la possibilità di chiamate via Skype per assicurare un contatto più diretto tra lavoratori e sindacato. In un momento così delicato – conclude Cavallini – farci sentire vicini ai lavoratori e farli sentire rappresentati al meglio costituisce un nostro impegno personale, morale oltre che sindacale”.

WhatsApp
Telegram

Concorso a cattedra ordinario secondaria, il corso Orizzonte Scuola: aggiunte nuove simulazioni di prova orale da scaricare. Simulatore EDISES per la prova scritta. Solo 150 EURO