Anief: alla Camera, i relatori del Mille-proroghe vogliono sopprimere il comma che riapre le Gae

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Anief – Se il Governo e la maggioranza M5S-Lega voteranno l’emendamento soppressivo 6.60 si assumeranno la responsabilità politica di licenziare 7 mila maestre assunte nei ruoli e di far rimanere precari migliaia di docenti delle scuole superiori.

Anief chiederà ai parlamentari di ripresentare in aula l’emendamento salva-precari, magari, con la protesta della piazza, l’11 settembre, si confondono e votano nuovamente a favore.

 Nel frattempo, come ricorda la Commissione UE nella denuncia 2870/2013, siamo pronti a citare nuovamente lo Stato italiano in giudizio per verificare se, per l’abuso dei contratti a termine del personale scolastico, le sanzioni vigenti applicate alle autorità pubbliche (l’indennità forfettaria, il risarcimento per la perdita di opportunità e la responsabilità dirigenziale) siano sufficientemente effettive e dissuasive da garantire la piena efficacia delle disposizioni adottate in applicazione della normativa comunitaria.

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione