Anief: abrogare gli allegati C e C1 e restituire centralità al GLO per la quantificazione delle ore di sostegno

WhatsApp
Telegram

Il Ministero dell’Istruzione e del Merito, con la nota n. 1718 del 28 Maggio 2024, ha comunicato alle scuole l’impossibilità di compilare gli allegati C e C1 dei modelli nazionali di PEI stante l’assenza del Profilo di Funzionamento.

Accogliendo con favore la nota ministeriale, tuttavia, Anief chiede al Ministero dell’Istruzione di non limitarsi a sospendere, ma di abrogare gli allegati C e C1. È importante ricordare, infatti, che tali allegati sono stati ideati con l’unico obiettivo di diminuire di 5.000 il numero degli insegnanti di sostegno annualmente.

Secondo il sindacato guidato da Marcello Pacifico, solo il Gruppo di Lavoro Operativo (GLO), come previsto dalla legge, può quantificare le ore di sostegno, senza essere vincolato dai rigidi range predefiniti degli allegati C e C1.

Di conseguenza, Anief richiede con urgenza un incontro con il Ministero dell’Istruzione per discutere della completa abolizione degli allegati C e C1.

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri