ANDU: oggi 29 novembre convegno studi su “Reclutamento, finanziamenti e ASN”

Stampa

Comunicato Associazione nazionale docenti universitari – Il 20 novembre 2019 alla Camera l’ANDU (Alessandra Ciattini, Mauro Federico, Anna Lorenzini, Nunzio Miraglia) ha incontrato il PD (on. Rosa Maria Di Giorgi) e il M5S (on. Francesco D’Uva, on. Alessandro Melicchio). Di seguito un sintetico resoconto dei due incontri.

– On. Di Giorgi (PD)

1. L’Agenzia Nazionale per la Ricerca deve avere il compito di coordinare
gli Enti di ricerca.

2. Il numero chiuso va mantenuto, rivedendo i test d’ingresso.

3. Il dottorato va riformato e valorizzato.

4. E’ necessario prevedere una fascia unica e di breve durata per la
formazione alla docenza. Disponibilità a valutare l’opportunità di
introdurre il ‘contingentamento’ del numero dei posti di questa fascia in
rapporto agli sbocchi in ruolo.

5. Disponibilità a valutare l’opportunità di introdurre le prove nazionali.

6. E’ stato raggiunto l’accordo con il M5S di stralciare la parte
riguardante la docenza dalla Proposta di Legge Melicchio, trattando la
parte riguardante il precariato universitario.

7. Disponibilità a proseguire il confronto con l’ANDU, anche assieme ai
rappresentati degli altri Gruppi della maggioranza.

– onn. Francesco D’Uva e Alessandro Melicchio (M5S)

1. L’Agenzia Nazionale per la ricerca deve avere il compito di coordinare
gli Enti di ricerca, senza escludere la possibilità di erogare finanziamenti.

2. Il numero chiuso va mantenuto e ‘spostato’ alla fine del primo anno (ex
modello francese).

3. Il dottorato deve essere considerato un titolo di studio e non il primo
gradino della carriera accademica.

4. La prova d’ingresso alla docenza deve essere nazionale.

5. Conferma del raggiunto accordo con il PD di stralciare la parte
riguardante la docenza dalla Proposta di Legge Melicchio, trattando la
parte riguardante il precariato universitario.

6. Disponibilità a proseguire il confronto con l’ANDU, anche assieme ai
rappresentati degli altri Gruppi della maggioranza.

Le proposte dell’ANDU per risolvere i principali problemi dell’Università
sono state avanzate a tutti Gruppi della Camera e del Senato e diffuse in
tutti gli Atenei. V. i seguenti documenti: “Come ricostruire l’Università tutta”. “Legge numero chiuso: una decimazione lunga un anno”. “Ruolo unico e cancellazione del precariato”. “Anr con ANVUR per commissariare l’Università – Il Ministro non sapeva”.

= 2. Numero chiuso: il non diritto allo studio – CdS

Il numero chiuso è aperto a chi riesce a rispondere meglio di altri ai
test-lotteria ma anche a chi fa ricorso, attraverso avvocati, fino al
Consiglio di Stato. V. articolo “Il Consiglio di Stato sgretola il numero
chiuso, riammessi centinaia di studenti a Medicina”.

= 3. “L’università nella cosiddetta società della conoscenza” di A. Ciattini
Si segnala l’intervento* di Alessandra Ciattini sul sito
Controlacrisi.org dal titolo “L’università nella cosiddetta società della
conoscenza”.

Alessandra Ciattini analizza la condizione degli studenti universitari
(numero chiuso, riduzione delle immatricolazioni, peggioramento della
didattica con il “3+2”, riduzione del diritto allo studio), della docenza
(riduzione dei docenti di ruolo, localismo dei concorsi), degli Atenei
(riduzione dei finanziamenti, gestione dei rettori-padroni assoluti,
finanziamenti a favore degli Atenei “eccellenti”), del Sistema nazionale
(assenza di un Organo veramente rappresentativo, ruolo improprio e negativo della CRUI).

Alessandra Ciattini, di fronte allo smantellamento in corso
dell’Università – voluto anche da Confindustria -, denuncia l’assenza di
qualsiasi intervento normativo ed economico straordinario e che anzi si
prospettano ulteriori peggioramenti, come nel caso del numero chiuso, del
doppio canale di reclutamento e dell’introduzione dell’Agenzia Nazionale
per la Ricerca.

= 4. A Ferrara  oggi 29 e domani 30.11.19 Convegno su “Reclutamento, finanziamenti e ASN”

Oggi  29 e domani 30 novembre 2019 a Ferrara si terrà un Convegno di studi su
“Reclutamento, finanziamenti e ASN”, “organizzato coinvolgendo l’OICU”
(Osservatorio Indipendente Concorsi Universitari).

= 5. Congresso nazionale dell’ANDU il 7-8.2.20 a Roma
Il Congresso nazionale dell’ANDU si terrà il 7 e 8 febbraio 2020 a Roma.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur