“Ancora sto tremando, ho trovato mia figlia in lacrime”. Mamma non trova la bimba all’asilo: era stata fatta salire per sbaglio sullo scuolabus

WhatsApp
Telegram

Una giovane coppia di Roseto degli Abruzzi, in provincia di Teramo, ha vissuto momenti di vero terrore quando, andando a prendere la loro figlia di tre anni all’asilo, non l’hanno trovata. La storia, che si è svolta ieri, ha avuto un lieto fine, ma lascia una serie di questioni aperte sulla sicurezza e l’organizzazione negli istituti scolastici

I genitori hanno raccontato di aver vissuto un’ora e mezza di autentico spavento, prima di scoprire che per un errore, la loro bimba era stata fatta salire su uno degli scuolabus destinati al trasporto degli alunni delle elementari. “Ancora sto tremando”, ha confidato la mamma a Il Messaggero, evidenziando la tensione vissuta.

Al suono della campanella, vedendo uscire tutti i bambini tranne la propria figlia, la madre è andata nel panico. Malgrado le domande rivolte alle maestre e al personale Ata, nessuno era in grado di fornire informazioni sulla piccola. È intervenuta anche la dirigente scolastica, che ha avviato immediatamente le ricerche, scoprendo l’errore occorso con uno dei membri dell’istituto.

Dopo una frenetica ricerca, e con l’aiuto di altri genitori solidali, la bimba è stata ritrovata su uno dei pulmini, visibilmente spaventata. “Ho trovato mia figlia con la maglietta completamente bagnata di sudore e in lacrime”, ha riferito la madre, mostrandosi preoccupata per un possibile trauma psicologico, dato che la piccola non aveva mai viaggiato in bus prima d’ora.

L’incidente solleva interrogativi seri sulla sicurezza e l’organizzazione all’interno degli istituti scolastici, in particolare riguardo al trasporto scolastico e al controllo dell’accesso ai mezzi di trasporto. La madre sta valutando l’opzione di rivolgersi a un avvocato e sporgere querela, sottolineando come la scuola dovrebbe essere un luogo sicuro e ben monitorato per i bambini.

WhatsApp
Telegram

Concorso Insegnanti di Religione Cattolica. Scegli il corso specifico di Eurosofia con esempi di unità didattiche. Guarda la demo