Ancora sentenze favorevoli inserimento a pettine. Proroga ricorso salvaprecari

di Lalla
ipsef

Il sindacato Anief comunica che il Consiglio di Stato ha respinto gli appelli presentati dal Miur avverso le ordinanze nn. 2819 e 2818 (ruoli 4340 e 4341) favorevoli all’inserimento a pettine, disposte dai giudici del TAR Lazio.
Il sindacato proroga inoltre i termini per partecipare al ricorso salvaprecari, per chi ha inviato la domanda entro il termine di scadenza, al 4 novembre.

Il sindacato Anief comunica che il Consiglio di Stato ha respinto gli appelli presentati dal Miur avverso le ordinanze nn. 2819 e 2818 (ruoli 4340 e 4341) favorevoli all’inserimento a pettine, disposte dai giudici del TAR Lazio.
Il sindacato proroga inoltre i termini per partecipare al ricorso salvaprecari, per chi ha inviato la domanda entro il termine di scadenza, al 4 novembre.

I comunicati

"Mentre è iniziata la discussione in VII Commissione del Senato del DL 134/2009 così come modificato dalla Camera dei Deputati, nonostante la memoria dell’Avvocatura dello Stato, i giudici di Palazzo Spada hanno respinto i due appelli presentati dal MIUR avverso le ordinanze nn. 2819 e 2818 (ruoli 4340 e 4341) favorevoli all’inserimento a pettine, disposte dai giudici del TAR Lazio.

Ora si attendono gli ulteriori giudizi di ottemperanza calendarizzati per il 5 novembre, che verranno certamente discussi prima che il provvedimento all’esame del Senato sia approvato in forma definitiva.

L’ANIEF oggi in audizione al Senato (VII Commissione) ha ribadito la necessità della tutela dell’esecutività delle pronunce della magistratura e del diritto di tutti i docenti precari alla mobilità sul territorio nazionale e all’assunzione in base al merito ovvero al rispettivo punteggio nelle graduatorie. Bisogna rispettare gli articoli della nostra costituzione, i principi di uguaglianza e di pari opportunità e di accesso per merito nella Pubblica Amministrazione."

Proroga ricorso anief salva-precari

"A seguito delle numorese richieste di chiarimento, si nota che possono partecipare al ricorso salva-precari, per l’annullamento dello stesso previa inserimento nelle graduatorie distrettuali che assicurano i 12 punti di servizio, tutti i docenti che hanno prodotto domanda di inclusione entro i termini stabiliti, che risultano esclusi dalle stesse graduatorie per via dei criteri del bando di cui si richieda ai giudici l’esame di legittimita’, e che invieranno la documentazione secondo la nuova proroga al 4 novembre 2009. Info nel link. 28 ottobre 2009"

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione