Ancora in sciopero i docenti danesi contro l’aumento dell’orario di lavoro

WhatsApp
Telegram

Red – E’ da Pasqua, quindi tre settimane ormai, che gli insegnanti danesi delle superiori e degli istituti tecnici sono in sciopero, riferisce il quotidiano “Der Spiegel”.

Red – E’ da Pasqua, quindi tre settimane ormai, che gli insegnanti danesi delle superiori e degli istituti tecnici sono in sciopero, riferisce il quotidiano “Der Spiegel”.

 L’astensione dal lavoro a tempo indefinito decisa dai sindacati degli insegnanti sta dimostrando il netto dissenso di fronte alla proposta avanzata dalle autorità municipali di un aumento dell’orario di lavoro. Per gli insegnanti il piano rappresenta solo un modo per tagliare i costi e peggiora sensibilmente il livello qualitativo del sistema scolastico.
 
Lo sciopero riguarda circa 52mila insegnanti e 566mila studenti.
Il piano delle autorità comuniali prevede in futuro 25 ore settimanali di lezioni oltre a una presenza a scuola fino alle quattro del pomeriggio, per trasformare tutte le scuole a tempo pieno.
 
Una proposta inaccettabile per i sindacati e per i docenti, che trasformerebbe le scuole in Discount-Schule, ma anche per molti genitori che criticano un simile sistema che ridurrebbe in modo drastico il tempo da dedicare allo sport e al gioco.

WhatsApp
Telegram

Aggiornamento terza fascia ATA 2024: avanza in graduatoria con i corsi di dattilografia e ICDL IT Security di Mnemosine