Ancora orrore in Iran: decine di studentesse intossicate

WhatsApp
Telegram

Decine di nuovi casi di studentesse intossicate sono stati registrati in diverse scuole dell’Iran. Lo hanno riferito i media locali, mentre resta un mistero la sostanza tossica con cui le ragazze dal novembre scorso rimangono intossicate nella Repubblica islamica e che in alcuni casi ha provocato svenimenti e ricoveri in ospedale.

Almeno “60 studentesse sono state intossicate in una scuola femminile nella città di Haftkel” nella provincia sud-occidentale del Khuzestan, ha dichiarato un funzionario locale alla tv di Stato, mentre un numero imprecisato di studentesse sono rimaste intossicate in “cinque scuole ad Ardabil”, nel nord-ovest, e hanno manifestato sintomi di “ansia, affanno e mal di testa”.

Nella città nordoccidentale di Urmia, capoluogo della provincia dell’Azerbaigian occidentale, “alcune studentesse sono state portate in ospedale dopo essersi sentite male”, ha riferito l’agenzia di stampa Ilna senza aggiungere dettagli.

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri