Anche nelle università docenti si lamentano di salari bassi e troppa burocrazia. Messa: “Sì, sono aspetti critici da risolvere”

WhatsApp
Telegram

“Bisogna far salire la attrattività delle università italiane sia dal lato studenti che da quello docenti. L’attrattività dei docenti ha due aspetti critici, sicuramente i salari e la burocratizzazione”.

Ad affermarlo è il ministro dell’Università e della Ricerca Maria Cristina Messa intervenendo alla Festa dell’Innovazione del ‘Figlio’ a Venezia. In particolare, quanto ai concorsi universitari per il reclutamento dei professori Messa ha detto “senza fare rivoluzioni abolendo i concorsi – ha aggiunto –dovremmo legarli al finanziamento perché a nessuno conviene reclutare persone non adeguate”. Il governo Draghi, ha precisato, “sta lavorando ai concorsi con semplificazioni e al legame con il finanziamento pubblico”.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur