Anche a Marsala (TP) riconosciuti gli scatti biennali ai precari

di Lalla
ipsef

Dr. Francesco Messina – "Il tribunale di Marsala ha accolto il ricorso dell’Ugl Scuola Sicilia in merito al riconoscimento degli scatti biennali per i precari, docenti ed Ata, che abbiano maturato piu’ di 3 anni con incarico annuale. Un diritto cancellato con il cosiddetto collegato lavoro".

Dr. Francesco Messina – "Il tribunale di Marsala ha accolto il ricorso dell’Ugl Scuola Sicilia in merito al riconoscimento degli scatti biennali per i precari, docenti ed Ata, che abbiano maturato piu’ di 3 anni con incarico annuale. Un diritto cancellato con il cosiddetto collegato lavoro".

Lo rende noto il segretario nazionale dell’Ugl Scuola, Giuseppe Mascolo, spiegando come "con questa sentenza, che si aggiunge ad altre gia’ vinte, dimostriamo l’impegno del nostro sindacato a tutela dei lavoratori, piu’ che mai necessario in un periodo come quello che stiamo vivendo".

"Ora – aggiunge – chiediamo al ministro dell’Istruzione, dell’Universita’ e della Ricerca un incontro immediato per trovare una soluzione condivisa ad alcune vertenze ancora irrisolte e, in particolare, per rendere piu’ snello un sistema burocratico che troppo spesso rende difficoltoso il pagamento degli scatti di anzianita’".

Per il vice segretario regionale dell’Ugl Scuola Sicilia, Francesco Messina, "anche se il giudice ha riconosciuto solo i danni per i mancati scatti stipendiali dal 2006 al 2010, questa sentenza rappresenta un nuovo ed importante passo avanti nella battaglia che il nostro sindacato sta portano avanti da tempo". (dall’Agenzia Italpress)

Versione stampabile
anief anief
soloformazione