Anche il Pd contro i tamponi gratis per i docenti non vaccinati: “Grave errore”

Stampa

“Lo Stato pagherà i tamponi ai docenti novax con le tasse dei cittadini che si sono responsabilmente vaccinati. Per me si tratta di un grave errore. Gli insegnanti che possono farlo si devono immunizzare e la scuola ripartire in sicurezza”. Lo scrive su Twitter Alessia Rotta, deputata del Pd.

“Non si pagano i tamponi a chi mette in pericolo la salute dei ragazzi che, nel frattempo, si stanno vaccinando con grande senso del dovere loro e delle famiglie. Così non va”, aggiunge.

Anche Lucia Ciampi, deputata del Partito Democratico, si è detta contraria alla misura: “La richiesta dei sindacati di far pagare alle scuole i tamponi dei docenti no-vax è francamente incomprensibile”. 

Poi aggiunge: “Da parlamentare e soprattutto da insegnante in pensione ho cercato di promuovere in questi anni un confronto proficuo con le associazioni sindacali di categoria: soprattutto per contrastare il precariato, incentivare la formazione e sostenere l’edilizia e l’autonomia scolastica”.

“Alla scuola mancano risorse per le attività didattiche quotidiane ed è inaccettabile utilizzare soldi pubblici per pagare tamponi rapidi, peraltro spesso inattendibili perché non in grado di individuare le varianti del virus, a chi rifiuta il vaccino -prosegue Ciampi-. Con quale coraggio gli istituti potrebbero poi chiedere alle famiglie, come già accade in tutta Italia, i contributi finanziari annuali ed i costosi tamponi molecolari per far rientrare gli alunni in classe dopo un raffreddore? Mi appello ai sindacati affinché facciano un passo indietro”.

Anche Forza Italia si è detta contraria alla misura prevista dal protocollo di sicurezza.

Protocollo sicurezza scuole, c’è accordo: arriva il “fondo tampone”. Tutte le misure di sicurezza. Gilda, Anief e ANP non firmano. ECCO IL TESTO DEFINITIVO [PDF]

“Indegno che i cittadini contribuenti paghino i tamponi ai docenti no vax”. Forza Italia contro il protocollo di sicurezza

Stampa

Didattica inclusiva attraverso alcune figure del mito greco. Corso online riconosciuto dal Ministero dell’istruzione