Anagrafe Studenti, dal 15 gennaio inserimento dati alunni disabili: dalla certificazione al PEI. Nota Miur

di redazione

item-thumbnail

Il Miur, con la nota n. 4 del 3 gennaio 2018, ha comunicato la disponibilità in SIDI delle nuove funzioni finalizzate al trattamento delle informazioni relative agli alunni disabili.

Nella nota si ricorda che il DM n. 162/2016 ha previsto una partizione separata, nell’Anagrafe Nazionale degli Studenti, per la gestione dei dati relativi ai disabili  frequentanti le scuole statali: SIDI – Area Alunni, – voce di menu “Gestione Alunni” – sezione “Gestione alunni con disabilità”.

Le informazioni da trattare, tramite le nuove funzioni, sono relative alle certificazioni di disabilità, alle diagnosi funzionali, al profilo dinamico funzionale e al Piano Educativo Individualizzato, necessari per l’assegnazione del personale docente di sostegno.

I dati andranno a costituire un apposito fascicolo, che seguirà l’allievo disabile in tutto il suo percorso scolastico.

L’utilizzo dell’applicazione è consentito e riservato soltanto al dirigente scolastico o a un suo delegato (utente scuola) appositamente abilitato.

Questi i passi da seguire:

A. Creazione del fascicolo dell’alunno disabile;

B. Acquisizione dei seguenti dati:

  • dati certificazione medica;
  • presenza di P.D.F (Profilo Dinamico Funzionale) e P.E.I. (Piano Educativo Individualizzato);
  • per la scuola secondaria di II grado, anche eventuale percorso semplificato e/o differenziato;
  • ore di sostegno.

C. Inserimento, in formato PDF e in forma anonimizzata (riguardo ai dati anagrafici), della seguente documentazione:

  • verbale di accertamento del collegio medico-legale;
  • diagnosi funzionale;
  • profilo dinamico funzionale (P.D.F.);
  • piano educativo individualizzato (P.E.I.);
  • certificato di idoneità psico-fisica per l’attività di laboratorio di istituto (per le scuole
    secondarie di II grado);
  • eventuale accettazione della proposta di un P.E.I. differenziato (per le scuole secondarie di
    II grado).

Le funzioni per l’inserimento dei dati saranno disponibili dal 15 gennaio p.v.

Le scuole, ai fini suddetti, possono avvalersi della guida operativa disponibile nell’area “Procedimenti amministrativi” del portale SIDI.

In caso di problemi tecnici dell’applicazione ci si può rivolgere al gestore del Sistema Informativo: 800903080.

Per dubbi sulla documentazione da inserire o su aspetti normativi è disponibile la casella di posta [email protected] , attiva dal 15/01/2018.

Per difficoltà, infine, riguardanti la fase di inserimento delle informazioni si può contattare l’Ufficio Statistica e Studi.

nota 

Versione stampabile