Anagrafe stazioni appaltanti, correzione anomalie scuole entro oggi 17 maggio

Stampa

Il Miur con la nota n. 8542 del 16 aprile 2019 ha fornito indicazioni in merito all’iscrizione presso l’Anagrafe unica delle Stazioni Appaltanti (AUSA) da parte delle Istituzioni Scolastiche ed Educative.

Anomalie iscrizione Anagrafe Unica Stazioni Appaltanti

Con la succitata nota il Miur ha informato di aver riscontrato delle anomalie consistenti nella non corretta iscrizione di alcune scuole nell’Anagrafe Unica delle Stazioni Appaltanti (AUSA) istituita presso l’ANAC.

Alcune scuole, infatti, risultano erroneamente iscritte nell’AUSA come “centri di costo” del Ministero, mentre avrebbero dovuto iscriversi, in ragione dell’autonomia, come autonome Stazioni Appaltanti, e dunque nominando un proprio Responsabile per l’Anagrafe Unica (RASA) e inserendo non il codice fiscale del Ministero bensì il proprio.

Iscrizione corretta entro il 17 maggio

Ciascuna Stazione Appaltante deve  iscriversi correttamente in AUSA, entro il 17 maggio, utilizzando l’apposito applicativo telematico disponibile sul sito dell’ANAC a questo link.

nota

Per approfondire leggi: Anagrafe Unica Stazioni Appaltanti, iscrizione scuole: anomalie da correggere entro il 17 maggio. Nota Miur

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia