Anagrafe nazionale studenti: cosa contiene, finalità e identificazione alunni

di redazione
ipsef

item-thumbnail

L’autorità garante per la protezione dei dati personali ha pubblicato la relazione 2017, in cui sono riportati tutti provvedimenti, i pareri espressi e le risposte a quesiti.

Confronto Garante-Miur

Come si legge nella relazione, il Garante si è confrontato con il Miur, con le università e le scuole nel corso di numerosi incontri e contatti, al fine di fornire chiarimenti e indicazioni in merito alla corretta applicazione della disciplina in materia di protezione dei dati.

Riguardo alla scuola, nel corso del 2017, l’Autorità si è occupata, in particolare, dell’Anagrafe Nazionale degli Studenti, del Documento del 15 maggio e del Curriculum dello Studente.

Vediamo in questa scheda le indicazioni fornite in merito all’Anagrafe Nazionale Studenti.

Anagrafe Nazionale Studenti

L’Anagrafe Nazionale degli Studenti contiene i dati sui percorsi scolastici, formativi e di apprendistato dei singoli alunni, e i dati relativi alla loro valutazione a partire dal primo anno della scuola primaria.

Il Garante ha espresso parere favorevole sullo schema di decreto del Miur finalizzato a riordinare, in un unico provvedimento, l’insieme delle
disposizioni concernenti l’Anagrafe.

L’Amministrazione, sulla base delle indicazioni fornite tramite il predetto parere, ha precisato che:

  • l’Anagrafe si configura come uno strumento di supporto per lo svolgimento dei compiti attribuiti dalle norme ai soggetti istituzionalmente competenti in materia;
  • lo studente viene identificato nell’Aagrafe attraverso un codice meccanografico assegnato dal sistema al momento del primo inserimento dello stesso in anagrafe;
  • Miur e scuole,  al fine di monitorare l’evasione dall’obbligo di istruzione e la regolare frequenza scolastica possono consultare i dati contenuti nella Anagrafe solo in forma aggregata.

In seguito al parere, infine, sono state meglio specificate le misure tecniche e organizzative adottate a protezione dei dati degli alunni e sono stati descritti in maniera dettagliata alcuni profili utente, aggiornando lo schema logico del servizio di autenticazione per comprendere tutti i soggetti coinvolti.

Scarica la Relazione

Versione stampabile
anief
soloformazione