ANAC. Applicazione art.1 comma 32 Legge n.190/2012: modalità operative

Stampa

L'Autorità Nazionale Anti Corruzione comunica, che per adempiere agli obblighi previsti dell’art.1 comma 32 Legge 190/2012 per l’anno resteranno invariate le modalità operative, rese note nella Deliberazione n. 26 del 22 maggio 2013, nel Comunicato del Presidente del 22 maggio 2013, nel Comunicato del Presidente del 13 giugno 2013 e nella documentazione pubblicata sul sito dell’Autorità.

L'Autorità Nazionale Anti Corruzione comunica, che per adempiere agli obblighi previsti dell’art.1 comma 32 Legge 190/2012 per l’anno resteranno invariate le modalità operative, rese note nella Deliberazione n. 26 del 22 maggio 2013, nel Comunicato del Presidente del 22 maggio 2013, nel Comunicato del Presidente del 13 giugno 2013 e nella documentazione pubblicata sul sito dell’Autorità.

Le Stazioni Appaltanti devono provvedere a:

  • trasmettere all’Autorità, entro il 31 gennaio 2015, solo mediante Posta Elettronica Certificata all'indirizzo [email protected], un messaggio di PEC attestante l’avvenuto adempimento. Tale messaggio PEC deve riportare obbligatoriamente, nell’apposito modulo PDF allegato (si deve utilizzare esclusivamente la versione del modulo aggiornata),  il codice fiscale della Stazione Appaltante e l’URL di pubblicazione delle informazioni di cui all’articolo 3 in formato digitale standard aperto;
  • pubblicare sul proprio sito web istituzionale le informazioni di cui all’articolo 3 della Deliberazione n.26 del 22 maggio 2013 secondo la struttura e le modalità definite dall’Autorità (vedi specifiche tecniche per la pubblicazione dei dati aggiornate).

Maggiori indicazioni sono state fornite in questi documenti aggiornati:

  • Specifiche tecniche per la pubblicazione dei dati;
  • Modulo PDF per la dichiarazione di adempimento;
  • FAQ di tipo tecnico.

Per la consultazione delle comunicazioni correttamente ricevute ed elaborate, aventi codice fiscale ed URL formalmente valide, sarà reso disponibile un servizio on-line ad accesso libero.

Inoltre si comunica che non hanno subito modifiche rispetto all’anno 2014 gli XSD relativi alle strutture dati XML da utilizzare per la pubblicazione dei dati in formato digitale standard aperto.

Adempimento Legge 190/2012 art. 1 comma 32.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur