Ammissione all’Esame di Stato: il consiglio di classe è sovrano e prevale sul voto proposto dal singolo docente

Di Lalla
WhatsApp
Telegram

red – Il consiglio di classe può portare a sei una valutazione di insufficienza ed ammettere l’alunno agli esami? Dalla rubrica di consulenza la normativa e il procedimento corretto.

red – Il consiglio di classe può portare a sei una valutazione di insufficienza ed ammettere l’alunno agli esami? Dalla rubrica di consulenza la normativa e il procedimento corretto.

Sulla base dei voti proposti dai singoli docenti si esamina l’ammissione o non ammissione degli allievi all’esame di Stato.

Laddove vi siano delle insufficienze e vi siano delle diverse posizioni in merito all’interno del consiglio di classe, il Dirigente, sentiti i pareri dei docenti, pone in votazione l’ammissione o la non ammissione dell’allievo.

In caso di esito favorevole all’ammissione, tutti i voti insufficienti sono automaticamente elevati a sei.

Di questa decisione se ne farà esplicito riferimento nel verbale e si riporteranno le motivazioni  che hanno portato a tale decisione con l’indicazione dei docenti favorevoli e contrari.

Leggi il quesito e la risposta nella rubrica di consulenza Chiedilo a Lalla

Ammissione all’Esame di Stato: Il consiglio di classe è sovrano e prevale sul voto proposto dal singolo docente

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri