Alunno di 8 anni perde la mamma: i genitori dei compagni di classe avviano una raccolta fondi per aiutarlo

WhatsApp
Telegram

Un’ondata di solidarietà ha travolto la città di Savigliano, in provincia di Cuneo, dove un bambino di soli 8 anni ha perso la madre. Di fronte a questa tragedia, la comunità locale si è unita in un abbraccio collettivo per supportare il piccolo rimasto improvvisamente solo.

I genitori dei compagni di classe del bambino, consapevoli della sua difficile situazione e desiderosi di offrirgli conforto e sostegno, hanno avviato una raccolta fondi. L’iniziativa, promossa con l’intento di garantire al bambino un adeguato sostegno psicofisico, ha riscosso un’adesione commovente da parte di tutta la comunità.

Ogni donazione, anche la più piccola, rappresenta un segno tangibile di affetto e vicinanza. Il denaro raccolto, che verrà gestito in collaborazione con l’istituto scolastico frequentato dal bambino, i servizi sociali e i tutori legali, sarà utilizzato per progetti di sostegno e accompagnamento psicofisico.

La solidarietà di Savigliano non si limita alla semplice donazione di denaro. La comunità si è mobilitata per offrire al bambino anche supporto emotivo e affettivo, dimostrando che di fronte alle tragedie più cupe, la speranza e l’amore possono sempre fiorire.

Un esempio commovente di come, di fronte al dolore, la forza della collettività possa fare la differenza. La storia di questo bambino ci ricorda che la generosità e l’amore del prossimo sono la luce che illumina anche i momenti più bui. La raccolta fondi è ancora in corso ed è possibile contribuire versando un contributo sul conto corrente bancario dedicato. Per informazioni, è possibile contattare i genitori dei compagni di classe del bambino.

WhatsApp
Telegram

Concorso docenti 2024/25, bando a novembre: cosa studiare e come prepararsi. Webinar Eurosofia di presentazione il 26 luglio ore 17.00